Cultura

Cultura
Arte e cultura: mediatori tra individuo e mondo

Gli interessi più cari a Michela Menegus, che forzatamente non rientrano nella sfera lavorativa, sono la scrittura e le arti figurative.

Distratta da un eclettismo di interessi ed un‘eccessiva pratica di autodidattismo, Michela Menegus concentra principalmente la sua energia per creare occasioni di promozione del talento altrui e di educazione alla cultura per il mondo. In fondo anche questa è una forma d’arte … . Tuttavia non disdegna di lasciare piccole tracce nel mondo della lettaratura: nel 2011 firma la postfazione del libro “Il mondo di Tote” di Tommasino Giaretta e nel 2015 pubblica il suo primo saggio di letteratura territoriale “di BOCCA in BOCCA” con la dietista Graziella Poianella.

I servizi offerti ad artisti e associazioni culturali includono l’ideazione del progetto e la direzione esecutiva dello stesso, la progettazione di materiale promozionale, l’organizzazione logistica di eventi, anche su tema enogastronomico, la cura della comunicazione dell’happening e del profilo degli artisti.